Ti invitiamo a scoprire alcuni dei tesori nascosti di questo paese, ti va?

Grotte di Marmo

AUTORE

Chile on the go

CATEGORIA

Destinazioni

PUBBLICATO

Novembre 9, 2023

Il Cile possiede nel suo vasto territorio tantissimi luoghi da scoprire; icone locali come l’Isola di Pasqua, Torres del Paine o San Pedro de Atacama fanno parte delle attrazioni imperdibili del paese, ma che dire dei luoghi “nascosti”? Qui ti lasciamo non solo le cinque migliori alternative, ma anche una finestra aperta per includerle nella tua prossima avventura in questo meraviglioso paese.

Con Chile On The Go non solo puoi fare i circuiti tradizionali – ovviamente – con il tocco e l’identità dell’agenzia, ti offriamo anche la possibilità di costruire il viaggio a seconda delle tue esigenze. Quindi, senza ulteriori indugi… Cinque tesori per innamorarsi del Cile.

Grotte di Marmo

Queste tre formazioni calcaree si trovano in Patagonia, in uno dei laghi condiviso con l’Argentina; un luogo affascinante nel mezzo di un’area molto inospitale, che lo rende una destinazione così speciale e unica al mondo. La Cattedrale, la Cappella e la Grotta si trovano sulle rive del Lago General Carrera; sono una formazione descritta da molti come una scultura della natura; per i suoi colori, brillantezza e struttura. Per vederle al massimo del loro splendore, dovresti pianificare il tuo viaggio in primavera o autunno.

cavernas de marmol

Grotte di Marmo

Terme di Polloquere

Ti immagini di trovarti nelle sorgenti termali a più di 4.000 m di altitudine? Un nuovo desiderio realizzato, si tratta delle sorgenti termali di Polloquere situate nella regione di Arica. Le sue acque calde raggiungono i 60°C, il tutto incorniciato dalla bellezza del luogo. Il Cile non smette mai di sorprendere e questo ne è il riflesso; i contrasti dei suoi paesaggi sono irreali.

Qui potrai rilassarti dopo una giornata di camminata o semplicemente “usarle” per dare inizio al tuo viaggio; questo è il vantaggio di poter organizzare viaggi su misura per te. Non solo, sono considerate anche medicinali per le loro proprietà. Un luogo dove convivono fenicotteri, anatre, vigogne e lama… più legati di così alla natura, impossibile!

Terme di Polloquere

Museo organologico di Valparaíso

Il tocco bohémien e affascinante di Valparaíso dà origine a questo tipo di spazi; anche se il legame del Cile con la musica si percepisce in tutto il suo territorio, questa città custodisce un tesoro per gli amanti del suono e della tradizione. Questo luogo racconta la storia di Valparaíso prendendo come riferimento gli strumenti musicali; quelli che furono trovati nel porto e che in seguito li unirono ad altre culture. Manoscritti, testi, cataloghi e un mondo affascinante da scoprire in questo particolarissimo museo. Senza dubbio, un modo molto interessante per connettersi con il paese e la sua cultura.

Potrebbe interessarti: Chile e le destinazioni premiate dai World Travel Awards 2023

Museo organologico di Valparaíso

Cascata invertita

A sud di Santiago e molto vicino alla frontiera Internazionale Pehuenche, il vento regala uno spettacolo; si tratta della Cascata Invertita che, come indica il nome, genera un effetto visivo in cui l’acqua “non cade” nel suo percorso abituale. A causa delle correnti d’aria non scorre nel fiume ma si muove verso l’alto. Un fenomeno che potrete scoprire dopo una passeggiata fino in cima. Il trekking è di media difficoltà.

Fatto non meno importante, il nome della regione in cui si trova questa cascata è Maule, che tradotto in Mapudungún significa “Fiume di pioggia”, la lingua tradizionale di questa zona. Non è un caso che qui troviamo alcune delle cascate più particolari del Paese.

Cascata invertita

Collina Miracolo

Viaggiamo verso Arica e Parinacota per scalare la vetta situata a 4.900 metri sul livello del mare, un percorso che puoi fare in un’ora circa. La vista di questa collina e la sua storia sono altrettanto sorprendenti. La leggenda narra che una donna che, nella fretta di far nascere suo figlio, vide in una grotta il luogo ideale per partorire mentre la fatica e il dolore la sopraffacevano. Dopo aver dato alla luce suo figlio, nella cosiddetta grotta apparve un puma e, lungi dall’attaccarli, ripulì il neonato e rimase con loro. Hai dubbi sul nome del luogo? Una collina che evoca miracoli.

Collina Miracolo